+39 06 3214132 / +39 331 9972971 info@scuoladimusicaganassi.it

I Docenti

Armando Pinci, pianoforte

IL CORSO         CURRICULUM VITAE

Armando Pinci

Nato a Palestrina nel 1964, sin da giovanissimo si dedica allo studio della musica, conseguendo prima il diploma in pianoforte e poi in composizione presso il Conservatorio S. Cecilia di Roma.

Segue i corsi di perfezionamento con F. Donatoni presso l’Accademia Chigiana di Siena e, nel 1995, riceve la borsa di studio dalla S.I.A.E. come migliore compositore italiano.

Come pianista predilige il repertorio del 1900, suonando come solista e in formazioni da camera. Numerose sono le sue prime esecuzioni musicali di composizioni per orchestra, per ensamble da camera e strumento solista. Ha collaborato con  importanti istituzioni, quali: Istituzione Universitaria dei Concerti di Roma, RAI radio tre, Castel Sant’Angelo, Roma Europa Festival, Accademia Polacca di Cultura, Festival di Nuova Consonanza di Roma, Società dei Concerti di Ravello, Museo degli Strumenti Musicali di Roma, Società dei Concerti di Acropoli, 15° Edizione del Festival Nuovi Spazi Musicali Roma, Goethe Institute.

Nel 2003, ha partecipato al Festival Internazionale di Musica Contemporanea presso la Repubblica di Montenegro in collaborazione con il Ministero della Cultura della Repubblica di Montenegro.

E’ socio fondatore, della Scuola “Sylvestro Ganassi”, membro del direttivo ricoprendo, per diversi anni,la carica di presidente. Presso l’associazione scuola S. Ganassi  è docente di pianoforte e discipline teorico-musicali sviluppando percorsi di ricerca pedagogico-musicale dedicati alla didattica strumentale.

CURRICULUM VITAE

Icona

Armando Pinci – Curriculum Vitae (Italiano)

IL CORSO DI PIANOFORTE

Per la formazione musicale del bambino il primo obbiettivo da raggiungere è istaurare un buon e piacevole rapporto con lo strumento musicale, il pianoforte. Un rapporto che avviene attraverso varie attività musicali di esplorazione e conoscenza dello strumento pianoforte come: conoscere lo strumento, esplorarsi attraverso lo strumento, esplorare con lo strumento la musica.

Tale rapporto ciascun allievo lo trova in modo personale e può essere soltanto incoraggiato e favorito dai suggerimenti dell’insegnante. Raggiunto questo obbiettivo verrà articolato un programma di attività musicali specifiche e personali per l’allievo. Per queste attività la tecnica strumentale che andrà progressivamente sviluppandosi sarà complementare e messa in relazione con le motivazioni personali, indirizzando l’allievo verso pratiche musicali ad esse funzionali ed efficaci, restituendo il piacere e la voglia di fare musica attraverso lo strumento pianoforte.

Le attività della lezione sono: L’insegnamento individualizzato, il suonare insieme, la pratica improvvisativa, imitativa e di lettura musicale.

leggi tutto...

Obiettivi

  • Conoscenza ed esplorazione del pianoforte
  • Sviluppare l’orecchio musicale (memoria, attenzione, immaginazione, percezione interna)
  • Capacità di lettura musicale (rapporto tra lettura, gesto e suono)
  • Capacità espressive (senso ritmico,dinamica, fraseggio, agogica)
  • Capacità di ascoltarsi e saper ascoltare
  • Conoscenza del repertorio musicale antico e moderno nei vari generi

 

Metodo

  • Attività creative, suonare per imitazione, improvvisazione, rielaborare, comporre
  • Lettura dello spartito musicale
  • Suonare insieme
  • Studio del repertorio storico e contemporaneo

 

Icona

Armando Pinci – Programma corso di pianoforte